Surface & Profile

MÄGERLE BLOHM JUNG

Cylindrical

STUDER SCHAUDT MIKROSA

Tools

WALTER EWAG

UNITED GRINDING Digital Solutions

La prossima rivoluzione industriale – Industria 4.0

Industria 4.0 è una visione. Ma quali sono i contenuti? UNITED GRINDING approfondisce questo tema illustrando in concreto la visione e il proprio approccio a Industria 4.0.

Tutti parlano di Industria 4.0, intendendo con questo la quarta rivoluzione industriale. Dopo la meccanizzazione, l'elettrificazione e l'automazione, è il momento della digitalizzazione. Le macchine e i loro gruppi vengono collegati tra loro e con l'ambiente in modo digitale. Questo collegamento in rete ha lo scopo di semplificare e ottimizzare i processi per massimizzare la catena del valore. Nella fabbrica digitale, detta anche Smart Factory, non dovranno più esservi fermi macchina non programmati e le risorse dovranno essere utilizzate in modo ottimale.

 

Collegare, raccogliere, analizzare

La metà delle persone oggi è online e comunica attraverso il Web. Ma anche sempre più dispositivi e sistemi sono collegati in rete. Le possibilità offerte dalla digitalizzazione e dal collegamento in rete delle macchine sono immense. Gli esperti di diversi settori prevedono per questi nuovi mercati un giro di affari annuo di 100 miliardi di euro. È chiaro che i «Big Data», l'enorme mole di dati che viene raccolta, sono una risorsa preziosa se analizzati in modo mirato e sfruttati nei processi. Questo obiettivo rappresenta una grande sfida per l'industria e per la società. Come l'affronta UNITED GRINDING?

 

La soluzione: focalizzarsi!

Una «Smart Factory non si crea dall'oggi al domani. Occorre focalizzarsi su determinati aspetti», spiega Christian Josi, direttore di progetto di Fritz Studer AG. Per UNITED GRINDING vale il principio che ogni nuovo sviluppo deve portare un vantaggio al cliente. «Lavoriamo in stretta collaborazione con i nostri clienti», continua Josi. Ma a cosa lavora UNITED GRINDING in concreto?

 

Obiettivo: creazione di reti semplici e sicure

Industria 4.0 si basa sulla creazione di una rete che comprende macchine, logistica, prodotto e i sistemi di gestione commerciale dei clienti (ERP, SAP). In questo contesto tutti devono parlare la stessa lingua. Questo è possibile grazie all'interfaccia software OPC UA (Open Plattform Communication Unified Architecture), semplice, sicura e utilizzata in tutto il mondo). STUDER, ad esempio, ha integrato lo standard OPC UA nel software "StuderWIN" delle proprie macchine. La macchina può svolgere una doppia funzione: client e server OPC UA. Le macchine STUDER possono così essere integrate in modo semplice e sicuro nell’ambiente della fabbrica digitale.

 

 

The system

Obiettivo: Eliminazione dei fermi macchina non programmati

Un ulteriore obiettivo riguarda i fermi macchina non programmati.

Questo è un tema affrontato dall'intero gruppo UNITED GRINDING. Obiettivo: Con Digital Solutions di UNITED GRINDING il cliente riceve uno strumento che facilita l’ottimizzazione della sua produzione. Questo significa che la macchina deve fermarsi solo quando la sosta è programmata e calcolata. UNITED GRINDING Group lavora in questo caso secondo il principio della «Predictive Maintenance», la manutenzione predittiva. Affinché questo sia possibile anche in futuro, i dati dei singoli gruppi vengono registrati e analizzati. Sono necessari diversi parametri per ottenere un quadro chiaro dei singoli gruppi. Questo richiede un apprendimento costante e si tratta pertanto di un processo continuo. «Una volta che si ha una visione chiara, è possibile pianificare con precisione le strategie e le misure più adatte e sviluppare strumenti idonei», Josi ne è convinto. Un altro prodotto all’interno delle Digital Solutions di UNITED GRINDING è Remote Service. Se un gruppo si guasta malgrado la manutenzione predittiva, il problema può essere comunicato al Customer Care competente con la semplice pressione di un tasto, offrendo al cliente un'assistenza ottimale.

 

Cosa c'è al centro?

Con l'impiego di nuove tecnologie e la digitalizzazione, non si deve mai perdere di vista il vantaggio del cliente. UNITED GRINDING mette consapevolmente al centro il singolo cliente e le sue esigenze. Le nuove tecnologie e i prodotti digitalizzati devono, in ultima analisi, influire positivamente sulla catena del valore. Quale ruolo svolge quindi l'uomo nella fabbrica digitale? «Sicuramente i requisiti e le competenze sono destinati a cambiare. Tuttavia, anche in futuro, l'uomo sarà parte essenziale del sistema», sostiene Josi. La 4° rivoluzione industriale deve essere al servizio dell'uomo, non il contrario.

 

 

 
 
We use cookies to optimize the functionality of the website and for web analysis. If you use our website, you agree. For further information, including revocation of consent, please refer to our privacy policy (see Note legali).
I agree