Storia

Introduzione

Da decenni le macchine per la rettifica in piano e di profili BLOHM sono utilizzate in tutto il mondo, in tutti i contesti in cui sono d'obbligo precisione, prestazioni e produttività. Le oltre 15.000 macchine realizzate testimoniano il riconoscimento delle rettificatrici BLOHM a livello internazionale. Costanti miglioramenti e spirito innovativo caratterizzano la vivace storia dell’azienda sin dalla sua fondazione.

1924 - 1961

Gli anni della fondazione

  • Fondazione della ditta Robert BLOHM ad Amburgo. Fabrik für Messinstrumente und Apparatebau Hamburg (Strumenti di misura e costruzione apparecchiature Amburgo) (1924)
  • Sviluppo della leggendaria macchina per utensili WURI II (1937)
  • Sviluppo di una rettificatrice per piani con guide a sfere (1948)
1962 - 1982

Un’azienda ambiziosa

  • Introduzione della rettifica in profondità con una BLOHM HFS (1962)
  • Rilevata dagli stabilimenti Hauni di Amburgo (1978)
  • Presentazione di una nuova gamma di rettificatrici in profondità CNC (1980)
1983 - 1996

L’avvento dell’era delle CNC

  • Presentazione del centro di rettifica a 12 assi GC 1200 DK per l’industria delle turbine (1983)
  • Presentazione della PROFIMAT 307 e della PROFIMAT RT (1989)
  • Presentazione del “concetto di piattaforma” BLOHM con la gamma di rettifiche per piani e profili PLANOMAT (1993)
  • Membro fondatore della divisione Schleifring (1993)
1997 - 2001

Un progresso costante

  • Ampliamento del “concetto di piattaforma” BLOHM alla gamma delle rettifiche in profondità PROFIMAT MT (1997)
  • Ampliamento del “concetto di piattaforma” BLOHM al “lean approach” PROFIMAT MC (1998)
  • Ampliamento del “concetto di piattaforma” BLOHM al “lean approach” PROFIMAT RT (1999)
  • Presentazione della nuova serie di rettificatrici per piani PRECIMAT e della rettificatrice per pale statoriche PROFIMAT MC 607 VG (2000)
2002 - 2007

Nuovi orizzonti

  • Ampliamento della gamma PRECIMAT-per la PRECIMAT 306 CNC (2002)
  • Presentazione della PROFIMAT 607 S con sistema di cambio utensile (2003)
  • Collaborazione al progetto AGNETA al fine di rendere la truciolatura dei materiali esotici (per i propulsori degli aerei) ancora più economica grazie alla cosiddetta rettifica a corsa rapida. Ad opera del Laboratorio macchine utensili della RWTH di Aquisgrana (2000 – 2004)
  • Sviluppo della smerigliatrice alternativa più veloce al mondo PROKOS (risultato del progetto di ricerca AGNETA) (2005)
2008 - 2012

Il tempo delle colaborazioni

  • Fusione con la K. Jung GmbH per costituire la Blohm Jung GmbH (2008)
  • Inizio dello sviluppo della serie ORBIT in stretta collaborazione con la Körber Schleifring (Shanghai) Co., Ltd. (2010)
2013

Una nuova generazione di macchine

Da Körber Schleifring nasce UNITED GRINDING.

I rappresentanti di UNITED GRINDING Group presentano per la prima volta a settembre, alla EMO di Hannover, l’ultima generazione di macchine con un nuovo design.

Homepage
Global Group
it Change Language